Villani editore

  • Filippo Calabrese il confinato dell'Appennino

    Filippo Calabrese era nato a Palermo il 7 luglio 1900. Era quindi quasi coetaneo di Carlo Levi, nato nel 1902. Entrambi erano medici; entrambi erano dotati di grande sensibilità e competenza letteraria. Ma uno veniva dal nord, l'altro dal sud: Levi da Torino, Calabrese da Palermo, come a rappresentare un'Italia…

    Scheda

  • Gioie e dolori della mia vita

    Michelina Battaglia, originaria di Anzi e sposata a Calvello con Antonio Ferri di Tricarico, nel 1886, all'età di 39 anni, afferma di voler scrivere un libretto che intitolerà Gioie e dolori della mia vita. Il manoscritto, conosciuto come "diario della nonna" passa di mano in mano tra i figli e…

    Scheda

  • I sassi di Matera

    I sassi ci sono perchè ci fu chi li scavò, li abitò e li conservò alla riflessione, prima ancora che alla contemplazione. Si vuol dire, in definitiva, che essi non furono pietre, ma uomini, anzi sotto certi aspetti "eroi", che fecero della loro città, capitale contadina nei secoli, un patrimonio…

    Scheda

  • L'amore oltre la vita

    Una ragazza su una sedia a rotelle, tramortita dalla malattia ma non dalla voglia di amare, trova la forza per sognare una realtà diversa vissuta nelle condizioni fisiche in cui si trova.

    Scheda

  • Lettera a Livio (o dell'importanza di leggere)

    Livio Sossi, nato a Trieste è professore di storia e letteratura per l'infanzia presso l'Università di Udine e presso l'Università Litorale Capodistria (Slovenia). E' stato relatore in molti convegni nazionali ed internazionali e organizzatore di molteplici seminari di educazione alla lettura, presso scuole italiane ed estere

    Scheda

  • LEUKANOI

    Quarto secolo AC: Nel corso della battaglia sul fiume Laos un giovane guerriero lucano risparmia la vita a un nemico elleno, ma trova la morte poche ore dopo. Il legame creatosi trascenderà però le loro persone e verrà trasmesso alle generazioni successive grazie a un medaglione donato dallo sconfitto al…

    Scheda