Ispirazioni, pensieri e ricordi di una ostetrica

Categoria: Poesia e sentimento
Autore: AGAR GOVONI ARMAROLI
Editore: Casa Editrice Freccia D'Oro
Edizione: brossura
Genere: poesia
Pagine: 106
Anno: 2016

 

Ringrazio i miei figli Mariangela e Dino che con cura e pazienza hanno raccolto questi miei pensieri scritti in passato, facendone un piccolo fascicolo. Ringrazio inoltre il professor Sitta che li ha letti e corretti, incoraggiandomi a pubblicarli, interpellando la Casa Editrice Freccia D’Oro.

NOTTE (MORGAN) Notte: rifugio dell'amore, consigliera del mattino. Le stelle brillano nel cielo sereno, la luna illumina il firmamento, la rugiada bagna i fiori e la strada. L'aurora spunta il lavoro mi aspetta. Una macchina impazzita corre veloce. Bagna la strada di sangue tutto tace e si confonde, l'aurora vede e non risponde. Gli occhi guardano all'azzurro cielo, la vita è spenta. Chissà, se il buon Dio perdonerà e accoglierà me nelle sue braccia.