Il pinguino innamorato

Categoria: Letteratura per l'infanzia
Autore: Monica Ravasini, Anna Paola Grillenzoni
Editore: Casa Editrice Freccia D'Oro
Edizione: brossura
Genere: bambini 3/6 anni
Pagine: 25
Anno: 2014

 

Può un grande amore smettere di essere tale a causa di una pinna ormai inservibile? No, non può! Ne mai potrà! La dolcissima Pinguina Imperatrice non smetterà di amare il bellissimo Pinguino Imperatore, poco importa se egli ha perso l’uso di una pinna. L’affetto e la delicatezza di lei aiuteranno lui a superare il timore di non sentirsi accettato e comunque amato, poiché se il sentimento è vero, se il trasporto è sincero, nemmeno l’incidente più brutto riuscirà a cancellare la cosa più bella, l’amore. Una storia per ragazzi che fa bene pure agli adulti, una storia “da grandi” teneramente capace di coinvolgere anche i più piccoli.

Monica Ravasini. Laureata in Pedagogia presso l’Università degli Studi di Ferrara, è stata giornalista pubblicista. Insegna nella scuola primaria dal 1986. Attualmente in ruolo presso la Scuola Primaria “G. Carducci” Comprensivo 1 di Cento (FE), per la quale nel 2004 ha curato il Progetto Lettura conclusosi con la pubblicazione del libro “Tra realtà e fantasia – Cento nell’immaginario dei bambini”, una raccolta di testi collettivi realizzati da insegnanti ed alunni. Ha frequentato corsi di “Scrittura creativa” e di “Sviluppo del pensiero e del potenziale di apprendimento” (Metodo Feuerstein). E’ stata componente di board editoriali di riviste scientifico-divulgative. E’ autrice dei volumi: Il piccolo gourmet – Il fiabario – Fiabe e ricette per bambini che ascoltano; La natura è una favola; Al ristorante arcobaleno – Vieni con noi a mangiare i colori, tutti per la Casa Editrice Edyteam Young, in collaborazione con alcuni dei più accreditati pediatri italiani. Anna Paola Grillenzoni. Nata a Finale Emilia (provincia di Modena), vive e lavora a Cento (provincia di Ferrara). Ha conseguito il diploma di Maturità Artistica al Liceo Artistico di Bologna e in seguito il titolo accademico in Scenografia presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna. Le sue attività lavorative hanno spaziato dalla grafica pubblicitaria, cinema d’animazione, insegnamento presso scuole statali. Ha partecipato a mostre personali e collettive e concorsi, sia con illustrazioni di libri per ragazzi che con opere pittoriche, ottenendo segnalazioni e premi.

Faticosa si rivelava la lunga strada, i pericoli incombevano, la stanchezza sfiniva... eppure essi non cedettero e, fortunatamente, le solide torri ghiacciate che si stagliavano all’orizzonte li riparavano dal vento aggressivo e dispettoso. Ma cosa accadde al Pinguino innamorato? Era esausto, voleva sdraiarsi a riposare sognando la sua amata quando un improvviso scivolone lo colse di sorpresa, atterrandolo malamente. L’incidente gli costò una pinna, adesso lacerata e dolente.